Descrizione

IDROSSIDO DI SODIO:

L’idrossido di sodio, NaOH, è un composto inorganico conosciuto anche con il nome di soda caustica. Solido a temperatura ambiente, è estremamente igroscopico e deliquescente quindi tende ad assorbire rapidamente le molecole di acqua e a cambiare il suo stato fisico.

Utilizzo idrossido di sodio:

Trova impiego in diversi ambiti:

  • nella produzione industriale e non di saponi;
  • nella produzione di coloranti e detergenti;
  • nella lavorazione della carta e delle fibre tessili come il cotone;
  • nella pulizia su larga scala di impianti e cisterne.

Ricetta: Sapone solido FaiDaTe

Ingredienti:

  • 126 gr Sodio idrossido
  • 300 gr acqua demineralizzata
  • 900 gr olio d’oliva
  • 100 gr olio di Mandorle Dolci o, in alternativa, olio di Argan

Servendoci di una bilancia digitale, pesiamo il sodio idrossido con accortezza e con guanti, occhiali ed indumenti adeguati. Successivamente pesiamo 300 gr di acqua in un contenitore alto, capiente e resistente alle alte temperature in quanto l’idrossido di sodio a contatto con l’acqua crea una reazione esotermica, portando la temperatura della miscela a circa 80 °C. Con cautela aggiungiamo poco alla volta l’idrossido in gocce all’acqua, mai il contrario! e mescoliamo fino a completa dissoluzione.

Lasciamo raffreddare; Nel frattempo pesiamo gli oli vegetali, li misceliamo tra loro e li portiamo ad una temperatura di circa 40/45°C. Una volta raffreddata alla temperatura di 40/45°C,  la miscela di acqua ed soda caustica viene addizionata alla parte grassa e viene frullato il tutto con l’ausilio di un frullatore ad immersione.

Nel momento in cui si ottiene una miscela omogenea, questa si versa all’interno dello stampo scelto e si lascia raffreddare e riposare per 15-20 giorni.

 

Controindicazioni:

Nonostante l’ampio utilizzo e la facilità di impiego della soda caustica, è bene tenere sempre a mente che si tratta di una sostanza corrosiva; Per questo motivo è necessario manipolarla come tale, in piena sicurezza, utilizzando guanti e occhiali protettivi al fine di evitare ustioni e sensibilizzazione della cute.